AVVISO PUBBLICO

Per l’assegnazione di tre borse di ricerca presso istituzioni universitarie nazionali ed europee in collaborazione con i servizi regionali delegazione di bruxelles e delegazione romana per il perfezionamento professionale e scientifico di giovani laureati pugliesi.

Leggi l’Avviso Pubblico.

 

Requisiti

Possono presentare domanda i soggetti che:

1. Siano di età non superiore a 40 anni;

2. Siano in possesso della cittadinanza italiana;

3. Siano iscritti nelle liste elettorali e risultino residenti in Puglia;

4. Non abbiano riportato condanne penali e non abbiano procedimenti penali in corso;

5. Abbiano conseguito il diploma di laurea secondo l’ordinamento previgente il decreto ministeriale n. 509/1999 o il diploma di laurea specialistica o a ciclo unico conseguito ai sensi del decreto ministeriale n. 509/1999 o il diploma di laurea magistrale o a ciclo unico conseguito ai sensi del decreto ministeriale n. 270/2004 o il diploma accademico rilasciato dalle istituzioni A.F.A.M.

 

Finalita

La concessione delle borse di ricerca ha la finalità di favorire il perfezionamento professionale e scientifico di giovani laureati pugliesi, nell’intento di far crescere nell’ambito delle politiche di sviluppo della ricerca della Regione una nuova generazione di ricercatori, offrendo loro la possibilità di sviluppare progetti predeterminati, tesi a produrre nuove conoscenze immediatamente trasferibili alla Regione stessa e all’ADISU Puglia, ovvero ad acquisire saperi diversificati anche attraverso l’interazione con gli organismi comunitari e gli organi centrali dello Stato.

 

Termini di scadenza

Entro e non oltre le ore 12.00 del 10 maggio 2019

 

PRIMA DI INIZIARE

Verifica di avere a portata di mano i seguenti documenti.

  • Curriculum studiorum e professionale in formato europeo, datato e firmato, con l’indicazione dei titoli accademici e professionali posseduti, l’eventuale iscrizione ad albi professionali, i titoli post lauream conseguiti e gli altri progetti di ricerca realizzati o ai quali ha partecipato, le pubblicazioni scientifiche, le relazioni a convegni e altra documentazione che possa, eventualmente, risultare utile ai fini di una corretta valutazione del percorso di studio e professionale seguito dal candidato;
  • Una descrizione analitica del progetto di ricerca attinente all’area di ricerca prescelta di cui al precedente art. 4;
  • Dichiarazione da parte di un professore o ricercatore appartenente ad un’istituzione universitaria italiana o comunitaria, attestante l’impegno a coordinare le attività di ricerca e a validare i risultati delle stesse;
  • I titoli post lauream posseduti e dichiarati nella domanda, nella forma dell’autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445/2000;
  • Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, nella quale si attesta che la borsa regionale coprirà solo attività che non sono state già finanziate da altri soggetti o coperte da altra borsa;
  • Un documento di riconoscimento in corso di validità.

 

INVIA LA DOMANDA

Questo contenuto è bloccato

Entra per continuare!

 

SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE

Se hai dubbi o domande in merito alla compilazione, non esitare a contattarci. Invia una email a opportunita@adisupuglia.it.